• Home Destinazioni Ischia E Procida

    Ischia e Procida

    Due perle “nere” nell’arcipelago napoletano

    Di origine vulcanica, Ischia e Procida sono le più celebri isole nel golfo di Napoli, una classica meta turistica da raggiungere almeno una volta nella vita, ideali per una vacanza in barca.

    Ischia, con i suoi sei comuni, è di gran lunga la più grande delle isole del golfo: è detta "Isola Verde" per l'abbondante vegetazione, favorita dalla fertilità del suolo e dal clima sempre mite, che la rendono accogliente in tutte le stagioni dell’anno. E’ dominata dal monte Epomeo, un vulcano spento, e costellata da numerosi crateri minori, attivi in età preistorica. Dell'antica origine vulcanica rimangono oggi tracce nelle numerose sorgenti termali e fumarole, presenti presso le coste e sul fondo marine, e che ne hanno favorito lo sviluppo turistico, facendone una sorta di capitale del benessere del Mediterraneo.

    I principali alberghi e locali tipici si trovano a Ischia Porto, originato da un laghetto formatosi all'interno di un cratere, e dal quale si sviluppa un litorale sabbioso lungo 3 km, che conduce ad Ischia Ponte: un piccolo borgo di pescatori, caratterizzato dall'isolotto del Castello Aragonese, raggiungibile appunto attraverso un ponte. Il castello, di epoca medievale, è il simbolo delle lotte condotte dagli abitanti dell'isola per fronteggiare i furiosi attacchi saraceni.

    Un’atmosfera più selvaggia è quella che si respira a Procida la più piccola e la meno contaminata delle due isole, pur essendo separata dalla terraferma da uno strettissimo canale.

    Quello che resta di un antico cratere è l'isolotto di Vivara, su cui sono state trovate tracce di insediamenti umani antichissimi, risalenti al neolitico. Approdando nella piccola isola la sensazione è di tornare indietro nel tempo. La zona del porto è densamente popolata, e ricca di negozietti e trattorie.

    Loading
    LoadingCaricamento informazioni...